Ulteriori disposizioni urgenti in materia di contenimento e prevenzione dell’emergenza epidemiologica da covid-19

Il Sindaco, considerato l’evoleversi della situazione epidemiologica, con Ordinanza n. 21 del 10.03.2021 dispone:

con decorrenza dall’11 marzo 2021 al 28 marzo 2021,

  • il divieto di asporto di alimenti e bevande dalle ore 18,00 per  tutte le attività di ristorazione comprese nel Codice ATECO 56  (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie, food-truck, ecc.) e per tutte le attività di commercio al dettaglio di bevande in esercizi specializzati comprese nel Codice ATECO 47.25;
  • la chiusura dei distributori automatici h24 di alimenti e bevande a decorrere dalle ore 18.00 fino alle ore 05.00 del giorno successivo;
  • con riferimento all’intero territorio comunale, che sinao sospese quotidianamente dalle ore 19 le attività di vendita al dettaglio (fatta eccezione per le attività di vendita di generi alimentari, giornali  e periodici, medicinali e articoli medicali,  fiori e articoli florovivaistici,  tabacchi, combustibili per uso domestico e carburanti per autotrazione, articoli funerari) sia negli esercizi di vicinato, sia nelle medie e grandi strutture di vendita, ancorché ricompresi nei centri commerciali,  e ferme restando le chiusure nei giorni festivi e prefestivi di cui all’art 26 co. 2 DPCM 2 marzo 2021.

ordinanza n. 21.2021

Print Friendly, PDF & Email