Pagamento Sanzioni per Violazioni al Codice della Strada

Accedendo al servizio on line il cittadino potrà:

Visualizzare le informazioni relative al proprio verbale

Pagare on-line le suddette sanzioni attraverso l’integrazione con il sistema PagoPA.

Dichiarare il trasgressore per la violazione, con decurtazione punti patente, mediante la presentazione di un procedimento e di un modulo standard.


Visualizzazione Verbale

Il servizio permette di accedere al servizio con accesso alle informazioni del Comando P.M., anche in assenza di autenticazione o con profili non certificati.

È possibile infatti accedere esclusivamente e in modo puntuale alla singola infrazione, dimostrando di conoscere alcune informazioni relative all’infrazione stessa (targa, numero e data del verbale), deducibili dal possesso del documento di contestazione (verbale, preavviso, ecc.).

In caso di ricerca positiva si ha accesso alla “visura” delle informazioni del verbale, secondo lo schema rappresentato di lato (ingrandire per il dettaglio).

 

 


Pagamento tramite PagoPa

Dalla visura del verbale dell’infrazione rilevata, è possibile effettuare il pagamento della relativa sanzione (pagamento singolo) attraverso il pulsante PAGA, seguendo le relative istruzioni.

Gli importi sono ottenuti direttamente dal Comando P.M. garantendo in tal modo il corretto calcolo degli stessi in relazione alla data di pagamento (riduzione del 30% o maggiorazioni con spese di notifica …).

Per effettuare il pagamento, il sistema consente di connettersi ai maggiori provider di servizi di pagamento presenti sul mercato, così come permette l’integrazione al Nodo Nazionale dei Pagamenti (PagoPA).

Una volta effettuato positivamente il pagamento, il sistema ne effettua la notifica in tempo reale al Comando che, in tal modo, è sempre perfettamente allineato con la situazone reale del pagamento.

Il cittadino, da parte sua, riceve la ricevuta di pagamento via e-mail, all’indirizzo indicato e, richiamanto successivamente il verbale, lo stesso risulterà “Pagato”.

 

 


Comunicazione Punti Patente

Dalla visura dell’infrazione è anche possibile, ove il caso lo preveda, accedere alla funzionalità di invio delle informazioni sul conducente effettivo del veicolo, ai fini della decurtazione dei punti patente, così come prescritto dal Codice della Strada.

Tale funzionalità prevede la compilazione assistita di un modulo PDF, il suo download, la stampa, la firma e l’invio, al Comando, attraverso il caricamento nello stesso portale.

La funzionalità è implementata attraverso un Sistema di Gestione e Presentazione Istanze ed è erogato con l’ausilio di un wizard organizzato in due step: proponente e conducente.

La procedura consente di inserire e trasmettere i dati del conducente in relazione al verbale visualizzato. L’utente dovrà compilare la dichiarazione in ogni sua parte ed allegare obbligatoriamente la scansione della patente di guida del conducente.

Una volta compilata, l’utente dovrà stampare la dichiarazione, farla firmare in originale dal proprietario del veicolo e dal conducente, scansionare il modulo firmato e ricaricarlo nel portale procedendo quindi con l’invio.

ATTENZIONE: nel caso in cui non venisse allegata la scansione della patente di guida la dichiarazione non sarà ritenuta valida e pertanto non sarà acquisita e registrata in procedura.

Ad operazione ultimata verrà inoltrata un ricevuta di trasmissione all’indirizzo di posta elettronico fornito in fase di registrazione dei dati del conducente.

A fronte dell’invio della comunicazione da parte del cittadino il sistema comunica al Comando tutte le informazioni di dettaglio rispetto alla sanzione, al conducente e alla patente da cui decurtare i punti, in modo che il sistema possa, una volta verificata la consistenza della comunicazione, procedere con la decurtazione dei punti.


Print Friendly, PDF & Email