Scuole: tanti interventi di manutenzione e riqualificazione completati prima della ripresa delle attività didattiche

Nel corso delle festività natalizie appena trascorse, l’Amministrazione Mastrangelo ha eseguito numerosi interventi di manutenzione, messa in sicurezza e di adeguamento delle scuole Mazzini, San Filippo Neri, Villaggio Azzurro, Losapio, di via Amendola e via Eva.

Grazie ad un nuovo finanziamento vinto (550.000 euro) nell’ambito di un avviso pubblico indetto dal Ministero dell’Istruzione e ad un ulteriore stanziamento di risorse comunali, è stato possibile attuare una serie di opere che consentiranno ad insegnanti e a studenti la ripresa delle attività didattiche in ambienti salubri e riqualificati.

Alla scuola Mazzini sono stati risolti alcuni fenomeni infiltrativi riscontrati in corrispondenza di alcuni pluviali, attraverso la sostituzione o la riparazione e pulizia degli stessi ed il risanamento di porzioni di pareti ammalorate con successiva tinteggiatura.

Alla scuola San Filippo Neri, invece, sono stati realizzati controsoffiti in cartongesso nelle aule del primo piano e lavori di tinteggiatura in alcuni vani dell’edificio.

Sono stati ultimati i lavori anche al Villaggio Azzurro, dove infiltrazioni ed umidità da risalita hanno reso necessari il rifacimento della copertura ed il risanamento delle murature perimetrali e del solaio. A tali opere si è aggiunta poi l’installazione di un impianto di ventilazione meccanica controllata, che garantirà la salubrità degli spazi interni mediante un ricambio continuo dell’aria.

Alla scuola Losapio sono in corso i lavori di ampliamento dell’edificio, che porteranno alla realizzazione di quattro aule/laboratori didattici per una superficie complessiva di circa 320 m². Nella scuola di via Amendola, infine, sono state installate due nuove caldaie mentre in quella di via Eva, attraverso un’opera di redistribuzione degli spazi interni, si sta creando un vano da adibire a biblioteca.

Stiamo portando a compimento una mole straordinaria di interventi sugli edifici scolastici. Dalla risoluzione dei fenomeni infiltrativi nella scuola Mazzini all’installazione di nuove caldaie nel plesso di via Amendola, mai si è registrata un’attività di manutenzione e riqualificazione così intensa delle strutture scolastiche nella nostra città – dichiara il sindaco Giovanni Mastrangelo -. Il Villaggio Azzurro è diventato un fiore all’occhiello per Gioia del Colle. La scuola Losapio, dopo aver sacrificato tanti spazi per l’adeguamento ai protocolli anti Covid-19, finalmente potrà godere di aule innovative e tecnologiche per la didattica laboratoriale mentre la scuola di via Eva potrà nuovamente disporre di una biblioteca. A breve questa importante attività di riqualificazione interesserà anche altre scuole gioiesi.

Print Friendly, PDF & Email