Giorno della Memoria 2023: al Teatro Rossini l’evento “Il recupero di tutto ciò che ci resta. Per non dimenticare”

Il 27 gennaio ricorre il Giorno della Memoria, istituito in Italia dalla Legge n. 211 del 20 luglio 2000 in ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti.
In occasione di tale solenne ricorrenza, che viene celebrata nello stesso giorno dell’abbattimento dei cancelli del campo di concentramento di Auschwitz avvenuto nel 1945, l’Università della Terza Età e del Tempo Libero APS di Gioia del Colle ha organizzato, con il patrocinio concesso dall’Amministrazione comunale, l’evento dal titolo “Il recupero di tutto ciò che ci resta. Per non dimenticare”, che si terrà nel Teatro comunale Rossini a partire dalle ore 19:00.
Nel corso della serata la proiezione di video e la declamazione di poesie costituiranno momenti di ricordo e riflessione sui tragici eventi legati alla Shoah e al Porrajmos.
La partecipazione all’evento è libera e gratuita fino ad esaurimento dei posti disponibili in teatro e previo ritiro dell’accredito dalla sede dell’UTE, situata in via L. Ariosto n. 42-44 e aperta al pubblico ogni giorno dalle 10:00 alle 12:00 e dalle 17:00 alle 19:00.