Gioia si illumina a led: al via la riqualificazione della pubblica illuminazione

Sono partiti gli interventi di riqualificazione energetica, di adeguamento normativo e di miglioramento tecnologico degli impianti di pubblica illuminazione del Comune di Gioia del Colle.

Nello specifico, i lavori appena iniziati sono finalizzati alla:

  • sostituzione dei 4993 punti luce tradizionali con lampade in tecnologia LED;
  • realizzazione di nuovi impianti di illuminazione in zone non servite;
  • installazione di 38 sistemi di telecontrollo per la gestione in tempo reale di dati e parametri degli impianti di illuminazione;
  • sostituzione di 38 sostegni ammalorati;
  • sostituzione di 4 quadri elettrici di alimentazione non conformi alla normativa vigente.

Con l’avvio di tali opere si dà esecuzione alla convenzione pluriennale (9 anni) Consip Servizio Luce Lotto 10, che prevede, altresì, l’erogazione dei seguenti servizi da parte della società City Green Light S.r.l., aggiudicataria del lotto:

  • fornitura di energia elettrica;
  • gestione, conduzione e manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti di illuminazione;
  • monitoraggio dei consumi e verifica del raggiungimento degli obiettivi di risparmio energetico;
  • reperibilità e pronto intervento in caso di guasti o malfunzionamenti.

Proprio a tal riguardo, ai cittadini è data la possibilità di segnalare eventuali problemi inerenti al servizio di pubblica illuminazione tramite:

  • call center, contattando il numero verde 800 642 120 (attivo tutti i giorni, 24 ore su 24);
  • l’invio di un’email all’indirizzo di posta elettronica dedicato gioiadelcolle@citygreenlight.com;
  • App mobile CityGreenApp, disponibile per iOS e Android.

Si tratta di un’operazione di grande portata, che la cittadinanza gioiese attendeva ormai da anni – esordisce il sindaco Giovanni Mastrangelo -. Siamo stati molto rapidi nell’aderire alla convenzione Consip, evitando così le lungaggini relative a gare d’appalto e rischi di contenzioso legati all’importanza economica del servizio in questione. Illumineremo così tutta la città con lampade in tecnologia LED, intervenendo anche in tutte quelle strade che, al momento, non risultano servite dalla pubblica illuminazione. I benefici saranno notevoli, soprattutto in termini di risparmio energetico ed economico, di miglioramento tecnologico, di riduzione dell’inquinamento luminoso e di sicurezza di strade e parchi urbani. Non di poco conto saranno poi i servizi offerti, nei prossimi nove anni, per la manutenzione degli impianti e per l’assistenza al cittadino in caso di guasti o malfunzionamenti – precisa -. Centriamo così un altro obiettivo del nostro programma di governo. In tal senso ringrazio il consigliere comunale Franco Donvito per l’impegno e l’interesse con cui sta seguendo le fasi di realizzazione di questo storico intervento di innovazione tecnologica e di efficientamento energetico nella nostra città”.

 

Print Friendly, PDF & Email