Emergenza coronavirus: modello di autocertificazione per spostamenti

Ai sensi del DPCM 9 marzo 2020 e sue successive modificazioni, si comunica che gli spostamenti tra comuni diversi potranno avvenire solo se motivati da esigenze lavorative o situazioni di necessità o per motivi di salute da attestare mediante autodichiarazione, che potrà essere resa anche seduta stante attraverso la compilazione di moduli forniti dalle forze di polizia.

Un divieto assoluto, che non ammette eccezioni, è previsto per le persone sottoposte alla misura della quarantena o che sono risultate positive al virus.

L’autocertificazione dovrà essere pre-compilata dall’interessato, senza apporre la data, e portata al seguito per i successivi controlli da parte degli organi di polizia. La firma dell’operatore di polizia verrà apposta durante il controllo su strada.

È disponibile il modello di autodichiarazione per gli spostamenti dal 4 maggio 2020. Può essere ancora utilizzato il precedente modello barrando le voci non più attuali.

L’autodichiarazione è in possesso degli operatori di polizia e può essere compilata al momento del controllo.

Il modulo di autocertificazione potrà essere scaricato dal link allegato.

Modulo autocertificazione del 04 maggio 2020

 

 

Print Friendly, PDF & Email