Anche Gioia del Colle all’edizione straordinaria della Marcia Perugia-Assisi

Accogliendo l’invito del Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la pace e i diritti umani, il comune di Gioia del Colle ha deciso di aderire all’edizione straordinaria della Marcia della pace e della fraternità Perugia-Assisi che, domenica 24 aprile 2022, vedrà radunarsi migliaia di persone per esprimere la ferma condanna alla guerra in Ucraina.

Per l’occasione l’Amministrazione Mastrangelo darà l’opportunità ad una rappresentanza di cinquanta cittadini, individuata nell’ambito dell’associazionismo e del mondo della scuola gioiese, di partecipare gratuitamente all’evento.

La marcia segnerà, inoltre, l’avvio della II Settimana Civica (in programma dal 25 aprile al 1 maggio 2022), dedicata quest’anno a David Sassoli, compianto Presidente del Parlamento europeo, e finalizzata a promuovere l’impegno di istituzioni civili e scolastiche nella formazione di cittadini responsabili, attivi e partecipi alla vita delle comunità.

Con l’adesione all’edizione straordinaria della Marcia Perugia-Assisi, il comune di Gioia del Colle rinnova il suo impegno nella promozione e divulgazione di valori fondamentali come la pace, la fratellanza, l’equità e la reciprocità – afferma l’assessore alle Politiche Sociali Giovanna Pontiggia –. Sarà un’esperienza unica, dall’alto valore formativo, che vedrà coinvolti amministratori, volontari, insegnanti, studenti e cittadini comuni. Insieme diremo no alla guerra e a qualsiasi forma di violenza. Capiremo l’importanza di essere costruttori e costruttrici di pace, avendo a cuore la cura del prossimo e del bene comune”.

Print Friendly, PDF & Email