CAMPI ESTIVI PER MINORI 2020. AVVISO AI SOGGETTI GESTORI

Si informano i gestori che intendono avviare campi estivi per minori che, come previsto dall’art. 34 R.R. 4/2007, “indipendentemente dalla denominazione dichiarata”, gli stessi devono essere autorizzati al funzionamento dal Comune. Si invitano, pertanto, i soggetti gestori che intendono avviarli a voler presentare regolare domanda di autorizzazione al funzionamento mediante piattaforma all’uopo predisposta dalla Regione Puglia. Si fa presente che l’art. 63 della L.R. 19/2006 riporta quanto segue:

Chiunque apra, ampli, trasformi o gestisca una struttura socio- assistenziale o eroghi un servizio di cui all’articolo 46 senza aver ottenuto la preventiva autorizzazione al funzionamento, ovvero averne dato comunicazione, è punito con la sanzione amministrativa da euro 2 mila a euro 10 mila. L’apertura, l’ampliamento, la trasformazione o la gestione di una struttura socio-assistenziale o l’erogazione di un servizio di cui all’articolo 46, comma 1, senza l’acquisizione della prevista autorizzazione al funzionamento comportano inoltre la chiusura dell’attività disposta con provvedimento del Comune competente, che adotta le misure necessarie per tutelare gli utenti.”

Inoltre, le strutture già autorizzate che intendano avviare campi estivi dovranno osservare scrupolosamente quanto stabilito dai DPCM attualmente in vigore ed eventualmente successivi in materia di prevenzione del diffondersi del contagio da COVID-19.

Per informazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio Servizi Sociali, previo appuntamento telefonico al seguente numero 080/3497424.

Print Friendly, PDF & Email