Obbligo di segnalare la propria presenza in Puglia a tutti coloro che arrivano da fuori Regione, da ogni parte di Italia o del mondo.

Il Sindaco rende noto che in base alla nuova ordinanza del Presidente della Regione Puglia n. 182 del 14.03.2020, le persone che fanno ingresso in Puglia, dall’estero o dalle altre regioni italiane, per rientrare e soggiornare continuativamente in Puglia nel proprio domicilio, abitazione o residenza fino al 3 aprile 2020

DEVONO

✅ COMUNICARE LA PROPRIA PRESENZA
per i residenti: al proprio medico o al pediatra di libera scelta;
per i non residenti: all’operatore di Sanita Pubblica del Servizio di Sanità Pubblica territorialmente competente;

Le persone prive di sintomi possono precompilare online il modulo di autosegnalazione, scaricarlo e trasmetterlo all’ufficio di competenza ➡ www.sanita.puglia.it/autosegnalazione-coronavirus

METTERSI IN ISOLAMENTO
osservare la permanenza domiciliare con isolamento fiduciario per 14 giorni;

DIVIETO DI VIAGGI E SPOSTAMENTI
rimanere raggiungibile per ogni eventuale attività di sorveglianza;

✅ IN CASO DI SINTOMI
come febbre, tosse secca, mal di gola, contattare telefonicamente il proprio medico curante e seguire le sue indicazioni.

Non bisogna recarsi personalmente dal proprio medico curante, alla guardia medica o al pronto soccorso.
Non bisogna chiamare il 118.

➡ Consulta l’ordinanza del Presidente della Regione Puglia: http://rpu.gl/qKc5J

ℹ PER INFORMAZIONI UTILI
Numero verde regionale: 800 713931
Sito web regionale ➡ www.regione.puglia.it/coronavirus

Print Friendly, PDF & Email